Miki

Fantasista delle consolle e’ considerato un artefice del movimento dance elettronico del nostro paese , sta ricevendo consensi anche come produttore discografico per i suoi progetti su Sun Generation Records,fondata nel 1999 .Nei suoi Dj-set avanguardia e gusto per il divertimento della gente si fondono ; in trent’anni di djing (la sua prima consolle da resident nel 1979) ha sempre sperimentato con grande coraggio e intuizione cio’ che la sua indole gli dettava,generando evoluzioni positive al sistema della musica da club. Negli anni 80 alternava Djset di musica New Wave , Dark e Dance inglese ad altri piu’ incentrati sull’Afro-Brazil, il Funky e l’Elettronica, seguendo le tracce dei suo Ispiratori: principalmente Dj Livio (r.i.p) dell’Arlecchino di Santa Maria Codifiume (FE) , Daniele Baldelli , Dj Lucio del Barracuda . Evolvendo poi in concetti di musica riconosciuti a livello internazionale all’inizio negli anni 90 ,dando vita in prima persona a fenomenologie come Club Imperiale , Insomnia Disco Acropoli , The West , Jaiss (sia nel floor 1 che in un secondo tempo nel mitico Satellite) , Duplè (il primo Duplè quello nato come after-hour) ;Torquemada che lo hanno reso famoso a livello mondiale, con tours e performances in consolle prestigiose come ad esempio l’Amnesia (Ibiza) , Cosmos Fact / Mozinor (Parigi) Heaven(Londra),Maniac Love (Tokyo), Mad (Losanna) , Clueless System (UK) , Dance Syndroma (CH),Exogroove /Tenax / Matis ; producendo come Major Hypnotic Key Institute , Dj Miki perle della musica anni 90 , inizialmente con Interactive Test del vulcanico Franco Falsini e,con JT Company ricordiamo ‘Apple’ ,’The Sound of Tirreno’ ‘Algofriends’, ‘Frequencies’ Sacre Graal’ . Con il nuovo millennio il suo operato artistico si è allargato nella ricerca di nuovi produttori per la Sun Generation Records come Sonartek , Andrea Landi ; realizzando un catalogo in vinile con pseudonimi e dischi come Taguro: Sambodromo (usato da Carl Cox overture Dance Valley- NL) , 2000’s Heroes – Headliner,traslando la musica di artisti appartenenti a generi differenti in versioni adatte al mondo del Djing , Sainkho su tutte , per poi con il pieno avvento dell’ e-commerce dare vita ad una rivoluzione insieme agli amici Niki Bertullo e Teo di Sun Generation Records con accordi con Believe Digital Paris e Total Wipes Berlino per la vendita nei markets a supporto digitale. Come DJ performance in club d’avanguardia ,in grandi eventi e al tempo stesso la creazione di laboratori di musica con il ‘cult’ per l’underground : come Frau (Torre del Lago-Lu) , Party in Chianti (itinerante) ,Alchemy e Goa (Roma) , Club 999 (Prato) , Attitude Nocturne (CH) ,Satellite (Paris) , Re:flex (itinerante) , Kursaal (Lignano -Ud) , Villa Club e Technopolis (Croatia) ed altri.In questa fase di maturità artistica ,l’incontro con l’organizzazione umanitaria Street Spirits di Filippo Guidi con il quale ha impiantato uno stage di musica a Kampala (Uganda),fatto partecipare un gruppo di 30 elementi i Sosolya Dance Academy all ‘ importante Festival di musica contemporanea africana Sauti Za Busara (Zanzibar) e creato un sito web della Onlus con sede a Madrid ;la sua grande passione per il video (la sua prima realizzazione Photogram ‘Europe United’ nel 1987) lo ha portato nel 2012 ad interagire con Roberto Bruzzone www.robydamatti.it e le sue imprese , realizzando sceneggiatura , montaggio e colonna sonora del documentario ‘Attraversata Deserto Namibia’ . Nell’estate 2013 si è riunito con gli amici djs ed mcs tra i principali co-fautori di uno dei ‘classics’ della musica da club italiani di sempre con la regia di Antonio Velasquez presso Beach Club in Versilia, notte dedicata all’Insomnia Disco Acropoli d’Italia . La sua costante e’ la ricerca ,il suo segreto come DJ?Ama il vinile…

Copyright 2014 © - Insomnia Discoacropoli d'Italia
info@insomniadisco.it | Creato da 16dee | Privacy